Formula 1 GP Spagna 21/06- 23/06/2024

RAPPORTO DI GARA | F1 Giappone 2023

Max Verstappen, il campione del mondo in carica di Formula 1, ha offerto una prestazione di rilievo al Gran Premio del Giappone, siglando la vittoria e assicurando la Coppa Costruttori al suo team Red Bull a sei gare dalla fine. Il pilota olandese ha dato prova della sua abilità sconfiggendo Lando Norris con un notevole margine di oltre 19 secondi a Suzuka. Un altro pilota McLaren, Oscar Piastri, ha conquistato la terza posizione, segnando il suo primo podio in carriera.

A soli 25 anni, Verstappen ha festeggiato il suo 13° successo stagionale, portando il suo totale in carriera a 48 vittorie. Si è anche avvicinato alla conquista del terzo titolo iridato consecutivo, soprattutto dopo il ritiro del suo compagno di squadra, Sergio Pérez, durante la gara. Verstappen ha ora un vantaggio di 177 punti sul pilota messicano nella classifica del campionato. La celebrazione della vittoria del campionato potrebbe avvenire nel prossimo Gran Premio del Qatar, in programma dal 6 all'8 ottobre, dove è in programma un ulteriore evento sprint a punti.

Verstappen è riuscito a lasciarsi alle spalle la battuta d'arresto di appena una settimana fa a Singapore, dove si è classificato quinto e ha concluso una striscia record di dieci vittorie consecutive. Pur dovendo affrontare le prime difficoltà in Giappone, tra cui una cattiva partenza, ha difeso abilmente il suo vantaggio dagli sforzi persistenti di Piastri e Norris. Diversi incidenti si sono verificati nelle retrovie, con Valtteri Bottas, Zhou Kuan-yu, Alexander Albon ed Esteban Ocon che hanno subito danni alle loro auto durante le intense battaglie. La safety car è intervenuta a causa di detriti in pista e Bottas si è poi scontrato con Logan Sargeant, costringendolo al ritiro dalla gara.

Anche la giornata di gara di Pérez ha subito una flessione: è sceso al 18° posto in seguito a un cambio gomme anticipato e ha ricevuto una penalità di cinque secondi per una violazione delle regole mentre seguiva la safety car. Successivamente, Pérez si è scontrato con Kevin Magnussen della Haas, rendendo necessaria la sostituzione dell'ala anteriore. Al rientro in gara, ha spinto Norris fuori pista durante un periodo di safety car virtuale prima di ritirarsi. Ha fatto un breve ritorno al 40° giro per scontare la penalità per la collisione precedente, ma non ha proseguito.

Verstappen ha mantenuto un vantaggio sicuro davanti al duo McLaren per tutta la gara. George Russell della Mercedes ha tentato una strategia a una sola sosta invece che a due, ma nel corso della gara ha perso terreno ed è scivolato al settimo posto alla fine. Sul podio sono saliti Norris e Piastri, le cui posizioni sono rimaste invariate rispetto all'inizio della gara. Il risultato di Piastri è stato particolarmente degno di nota, in quanto ha ottenuto un podio nella sua stagione di debutto nella classe Royal Automobile. Charles Leclerc della Ferrari ha conquistato la quarta posizione, mentre Júki Cunoda dell'AlphaTauri è arrivato dodicesimo, fuori dalle posizioni di punteggio.

Contattateci per qualsiasi domanda. Siamo qui per voi e pronti a rispondere.

info@BarcelonaF1.com


ticket gp logo

2024 © BARCELONAF1.COM
Terms and Conditions

Informazioni

Consegna gratuita

Pagamenti sicuri e protetti

Buoni regalo

Biglietto Print@home

Pagamento

Abbiamo stabilito partnership con circuiti, organizzatori e partner ufficiali. Poiché non collaboriamo direttamente con il proprietario delle licenze di Formula 1, è necessario che includiamo la seguente dichiarazione:

This website is unofficial and is not associated in any way with the Formula 1 companies. F1, FORMULA ONE, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, GRAND PRIX and related marks are trade marks of Formula One Licensing B.V.

Website by: HexaDesign | Update cookies preferences